Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2011

Nel 1980 il Presidente Americano Jimmy Carter e il Presidente Francese decisero di uccidere il “Padre della Rivoluzione Libica”.

Sapevano, che Gheddafi stava volando con il suo jet privato a Varsavia.

La situazione ideale per farlo fuori…

Anche l´Aeronautica  Militare Italiana era consapevole di questi “piani diabolici” della Nato.

Per fortuna il direttore del SISMI Giuseppe Santovito  averti il “Padre della Rivoluzione Libica”, che gia in volo, si salvo all´ ultimo momento.

Il capo del governo italiano, che di tutto questo invece non aveva saputo niente, fu “informato di questo fatto” dal “suo capo del SISMI” piu tardi (quando esattamente non si capisce):

http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/cronaca/cossiga-ustica/cossiga-ustica/cossiga-ustica.html

Maldestri come sono, i Francesi poi avevano scambiato il DC9, volando dal nord al sud, con il aereo di Gheddafi, che volava da Tripoli a Varsavia.

Prova:

L´ispettore Clouseau e le sue “gaffes”, tipiche per tutti Francesi.

Per fortuna in Italia c´erano “Magistrati serissimi”, (come aveva affermato Giulio Andreotti), che avevano subito capito, che non poteva essere stata la bomba, perche Gheddafi era un “grande amico” del Italia:

 

 

 

 

 

 

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1995/09/28/gheddafi-soccorre-amico-andreotti.html

Purtroppo la noiosa Corte di Cassazione bocciò la geniale sentenza del giudice Priore per “mancanza di prove”.

Pero almeno si castigò gl´infami Generali dell´Aeoronautica, che avevano complottato contro Gheddafi e l´Italia con gli Americani e i Francesi, con dei spiacevoli lunghi processi e con la diffamante “verità storica”.

Read Full Post »

L’ipotesi del missile e della guerra aerea è basata su una sentenza, che era stata bocciata dalla Corte di Cassazione.

Lostesso è diventata la verità storica.

Quella “verità storica” viene custodita dall “Associazione delle Vittime” di Daria Bonfietti.

La presidente Daria Bonfietti si infuria come una belva, se qualcuno osa offendere “le vittime della Strage Nato” con altre ipotesi.

La verità della Bonfietti è una verità ideologica delle “Sinistre”.

Pero era anche una verità molto comoda pure per “le Destre”.

Prima per l´Italia dominata dalla DC di Cossiga e Andreotti.

Poi per l´Italia di Silvio Berlusconi.

Perche se fosse stata la bomba, sarebbe stata la bomba di Gheddafi.

Una verita, che avrebbe significato guai per la Fiat, per l´Eni e tutto il resto di Tangentopoli…

Read Full Post »

Nella notte calabrese

Oggi  è spuntato fuori un nuovo testimone per “l’ipotesi del missile” e di “una battaglia aerea”:

ESCLUSIVA- Ustica: Il Mig era inseguito da due F-16. Lo afferma un testimone oculare

Un uomo, che dice, che “sapeva niente di aerei militari”.

Lostesso era riuscito a individuare due “aerei israeliani”.

Anche se il sole alle 21:10 a Catanzaro era gia tramontato…

Naturalmente tutti giornalisti ripetono la “bella scoperta”:

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2011/27-giugno-2011/ustica-spunta-nuovo-testimone-quello-che-vidi-era-duello-aereo–190964636562.shtml

“Spirito critico” nel giornalismo italiano?

Non esiste, se si puo dare le colpe alla Nato/USA/Israele.

Read Full Post »

Per chiudere la discussione, Andrea Purgatori presenta un documento conosciuto dal 1997 come “grande novita”:

http://www.corriere.it/cronache/11_giugno_26/ustica-4-aerei-nascosti-andrea-purgatori_1cff96b4-9fc1-11e0-9ac0-9a48d7d7ce31.shtml

Basta che tutto il mondo e specialmente il mondo internet ripeta quella “novita” i prossimi giorni…

Read Full Post »

Il unico depistaggio veramente provato era la telefonata del SISMI il giorno dopo, in quale i NAR si dichiaravano colpevoli di aver messo la bomba:

http://archiviostorico.corriere.it/1995/ottobre/13/Ustica_uomo_Bisaglia_depisto_indagini_co_0_9510133870.shtml

Chi e perche aveva ordinato al SISMI di fare quella telefonata?

La P2?

Gladio?

http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/politica/pazienza-gelli/pazienza-gelli/pazienza-gelli.html

A dare gli ordini al SISMI di Santovito in quel periodo storico erano solo Andreotti e Cossiga.

…e almeno Giulio Andreotti sapeva esattamente perche il Dc9 ando giu:

https://strage80bologna.wordpress.com/2011/04/03/gheddafi-e-bologna/

Pero coinvolgere la Libia in quel momento avrebbe voluto dire tragedia per la Fiat e per l’Eni…

…e per tutto il resto di Tangentopoli.

Read Full Post »

Perche l’ipotesi della bomba “offende le vittime” e invece quella del missile Nato no?

http://www.telesanterno.com/ustica-orlando-idv-giovanardi-offende-i-parenti-delle-vittime-0617.html

L’idea secondo cui Gheddafi fosse l’obiettivo mancato da un missile Nato è confortata solo dalle chiacchierate di Cossiga.

Ma si continua a sostenerla, non come mera ipotesi concettuale ma come fatto.

L´ipotesi della bomba non è “solo la opinione di Giovanardi”, ma invece era la conclusione di esperti che hanno esaminato il DC9 dopo il ricupero per 4 anni.

http://archiviostorico.corriere.it/1994/dicembre/01/Ustica_Priore_liquida_periti_co_0_9412019705.shtml

Perche il giudice Priore non ha dato retta a sui periti resta un mistero.

Il processo in Corte di Cassazione si è concluso con sentenza passata in giudicato che ha assolto il generale dell’Aeronautica dall’accusa di depistaggio relativamente a una battaglia aerea che non si è mai verificata.

Read Full Post »

Se chiedi a qualcuno per strada che cosa sia successo all aereo di Ustica, quello nove volte su dieci (e in perfetta buona fede) vi dirà che è stato abbattuto da un missile americano che cercava di colpire un mig su cui volava Gheddafi.

Invece il Dc9 di Ustica saltò in volo a causa di una bomba che esplose poco prima dell atterraggio a Palermo ed era certamente una bomba araba e anzi, a giudicare dalla procedura identica a quella dell aereo della Pan Am di Lockerbie e di un apparecchio francese, libica.

 http://it.wikipedia.org/wiki/Volo_Pan_Am_103

http://it.wikipedia.org/wiki/Volo_UTA_772

Ma non lo sapremo mai, perché mentre si scatenò il linciaggio contro ufficiali colpevoli di non aver avallato la verità politica e falsa del missile americano, nessuno allora e più tardi ebbe mai il fegato di indagare su chi aveva messo la bomba.

Anzi, il fisico Frank Taylor, lo stesso che fece la perizia sul volo della Pan Am incastrando i libici che dovettero pagare almeno un risarcimento, quando dimostrò in maniera inoppugnabile fisica e chimica le modalità dell esplosione fu licenziato dal collegio dei periti. Assistetti quasi solo ad una sua lezione di tre ore nellaula magna del Cnr a Roma, dove dimostrò fibra per fibra, frammento per frammento, gli effetti di una bomba dietro la toilette.

 Il colonnello dell aeronautica Guglielmo Lippolis, con cui parlai a lungo e che mi spiegò lo stato dei cadaveri da lui trovati affioranti in mare con le bruciature tipiche di una esplosione dall interno (i missili distruggono un aereo polverizzandolo con le schegge) non fu ascoltato su ciò che aveva visto e gli impedirono di parlare.

In compenso quelli del muro di gomma? fecero la parte degli eroi che indagano sulle trame del potere e in realtà finirono per inquinare la verità, coprendosi di miserabile gloria.

Tutto il resto era fumo negli occhi, compresa la dilatazione dei tempi per mettere in relazione il Mig caduto sulla Sila con la triste sorte del DC9 di Ustica.

La menzogna su Ustica fu fabbricata, è dimostrato in atti, dai geni del KGB cui non parve vero di poter scaricare un delitto arabo sulle spalle degli americani, facendo la felicità dei dietristi che vedono sempre la Cia dietro i delitti sovietici e le manipolazioni architettate alla Lubjanca.

Non si può dire oggi che giustizia sia stata realmente fatta perché tuttora la vera tragedia di Ustica non è diventata televisione, cioè coscienza popolare. E poi perché nessuno potrà mai restituire, a chi è stato infangato e diffamato per anni, una vita spezzata per sempre.

(Paolo Guzzanti)

Read Full Post »